sabato 27 marzo 2010

27 Marzo 1968 Moriva Jurij Gagarin

Gagarin morì il 27 Marzo 1968 sette anni dopo la sua grande impresa, a bordo di un piccolo caccia MIG-15UTI, schiantatosi al suolo nelle vicinanze della città di Kirzac.


Sposato e padre di due bambine, al momento della morte Gagarin era in procinto di partire per una nuova missione nello spazio; lo storico volo del 1961 sarebbe invece rimasto il suo unico viaggio in orbita. Le sue ceneri riposano al Cremlino. 



Il volo dell'allora maggiore Jurij Gagarin inizia il 12 Aprile 1961 alle ore 9.07 di Mosca, all'interno della navicella Vostok 1 del peso di 4,7 tonnellate.
Compie un'intera orbita ellittica attorno alla Terra, raggiungendo un'altitudine massima  di 302 km e una minima di 175 km, viaggiando a una velocità di 27.400 km/ora.
fonte: Wikipedia






42 years ago, on March 27, 1968, Yury Gagarin, the first space man, and Vladimir Seregin, pilot, died in the airplane accident. Their aircraft, МiG-15UTI, crushed during the training mission not far away from the village of Novoselovo.
A mourning meeting will take place at Novoselovo today. Cosmonauts, managers and veterans of the space industry, local residents will honor the memory of Gagarin and Seregin. 
On 27 March 1968, while on a routine training flight, Gagarin and flight instructor Vladimir Seregin flew from Chkalovsky air base. In about 20 min after the lift off, Gagarin reported about completion of the mission. Then, the communication with the airplane failed. 
Crashed МiG-15UTI was found in about two hours appr. 65 km away from Chkalovsky.
Gagarin and Seregin were buried in the walls of the Kremlin on Red Square.






Nessun commento:

Cerca nel blog