mercoledì 7 aprile 2010

Aggancio "di riserva"


Il guasto all'antenna principale della navetta, quella in banda Ku che assicura la trasmissione dati ad alta velocità, provocherà alcuni piccoli disagi che però non impediranno di portare a termine la missione. Quest'antenna viene anche utilizzata, nella modalità radar, per effettuare l'attracco alla ISS. L'equipaggio è però addestrato ad effettuare l'attracco anche senza questa preziosa antenna (tramite altri ausili presenti a bordo) dal momento che questa eventualità viene sempre presa in considerazione nelle simulazioni a terra.
Ecco quindi che il comandante Alan Poindexter non ha avuto la minima difficoltà nell'agganciare (tra l'altro in perfetto orario) la sua navicella alla Stazione Spaziale Internazionale. Nella foto, scattata da un astronauta della ISS nelle fasi finali dell'avvicinamento, si intravede Clayton Anderson mentre assiste il comandante durante questa delicata manovra.

Nessun commento:

Cerca nel blog