giovedì 15 aprile 2010

Ancora qualche problema


Non ci sarà una quarta EVA per gli astronauti della STS 131. Il serbatoio dell'azoto verrà quindi sostituito dall'equipaggio della ISS dopo la partenza della Discovery. La data dell'EVA non è ancora stabilita anche perché si sta valutando l'ipotesi di farla addirittura compiere all'equipaggio della STS 132, la prossima missione shuttle, sebbene questo allungherà i tempi aumentando la probabilità di arrivare alla disattivazione del sistema.
Nel frattempo è sorto un altro problema, questa volta con il meccanismo di aggancio di Leonardo. Alcune letture elettriche non corrette hanno impedito di aprire il meccanismo per sganciare Leonardo e riportarlo nella stiva della Discovery. Proprio in questo momento si stanno compiendo le attività di sganciamento del modulo logistico, con circa 8 ore di ritardo rispetto ai piani originari.
Per domani è invece prevista l'ultima ispezione allo scudo termico prima del rientro a terra.
Nella foto si vedono i due comandanti Oleg Kotov (della ISS) a sinistra e Alan Poindexter (della STS 131) che si stringono la mano all'interno di Unity.

Nessun commento:

Cerca nel blog