venerdì 18 febbraio 2011

Luca Parmitano sulla ISS nel 2013

L'astronauta dell'ESA Luca Parmitano è stato assegnato a volare sulla Stazione Spaziale Internazionale, da maggio a novembre del 2013, sarà ingegnere di volo per le spedizioni 36 e 37.


Recentemente qualificato come  astronauta europeo, Luca andrà in orbita a bordo di una navicella Soyuz TMA e lavorerà sulla Stazione per più di sei mesi. Questo sarà il suo primo volo spaziale e la quinta missione di lunga durata per un astronauta dell'ESA. (Seconda per l'Italia)

L'opportunità di volo è stata fornita dall'agenzia spaziale italiana (ASI) in accordo con la NASA.

34 anni, Capitano dell'Aeronautica Militare Italiana, Luca Parmitano ha registrato più di 2000 ore di volo, è abilitato su più di 20 tipi di aerei militari. Sarà il quarto cittadino italiano a volare verso la Stazione Spaziale dopo: Guidoni, Vittori e Nespoli. (Attualmente in orbita sulla ISS)

Da maggio a settembre 2013, Luca sarà accompagnato a bordo della ISS dai cosmonauti Pavel Vinogradov, Maxim Suraev e Aleksander Misurkin, e dagli astronauti della NASA: Karen Nyberg e Christopher Cassidy.

Simonetta Di Pippo direttore di Human Spaceflight dell'ESA , ha sottolineato la sua soddisfazione nel vedere il primo astronauta del gruppo 2009 già assegnato a una missione.

"Siamo nella fase di estendere le operazioni della ISS fino al 2020, e dobbiamo  pensare a ulteriori opportunità di volo per i nostri astronauti, che svolgono la nostra ricerca in orbita.

"Avendo seguito da vicino il processo di selezione tra migliaia di candidati europei, sono orgoglioso di dire oggi che Luca è la storia di un successo. Ha superato brillantemente la prima formazione di base dell'ESA mostrando un enorme spirito di squadra e una forte leadership, tutti valori indispensabili per il successo nel volo spaziale umano."

Come membro del Corpo degli astronauti europei, Luca verrà ampiamente addestrato per questa missione presso le varie strutture dell'ISS negli Stati Uniti, Russia, Giappone e Canada.

Fonte:ESA

Nessun commento:

Cerca nel blog